Salta al contenuto

Condizioni generali d'uso

Condizioni di servizio Flowbird – Giugno 2019

Articolo 1. Premessa

Yellowbrick international bv (YBI) ha attivato un servizio chiamato Flowbird che consente agli utenti di pagare da remoto le tariffe per la sosta in parcheggi a pagamento. YBI ha concesso una licenza a:

Flowbird Italia che, in qualità di licenziatario, ha concesso una sublicenza a Flowbird Italia che, in qualità di sublicenziatario, si occupa della distribuzione di Flowbird in Italia.

Il servizio viene attivato su richiesta dei gestori incaricati della gestione delle attività di parcheggio in varie località. Flowbird Italia è un intermediario tecnico tra il gestore e l'utente (così come definiti di seguito) che, attraverso una piattaforma, permette di acquistare in modo semplice il tempo di sosta nel parcheggio utilizzando una carta bancaria (di credito o di debito) abilitata al servizio tramite un telefono o un altro dispositivo dotato di accesso a Internet e in base alle opzioni di pagamento e tecniche selezionate dal gestore.

Articolo 2. Avvertenze

L'utente dichiara di aver ricevuto da Flowbird Italia tutte le informazioni e le avvertenze relative all'utilizzo del servizio Flowbird proposto, che sono fornite agli utenti al fine di consentire loro di valutare e adottare le misure tecniche e legali appropriate alle circostanze.

La creazione dell'account Flowbird e/o l'utilizzo del servizio Flowbird comportano l'adesione completa e integrale dell'utente alle presenti condizioni generali di servizio.

L'utente riconosce di essere perfettamente consapevole del fatto che per la sua adesione alle presenti condizioni generali di servizio non è richiesta la firma autografa del presente documento. L'utente ha comunque la possibilità di salvare e stampare il presente documento collegandosi al sito web Flowbird: [Sito web azienda] (esempio: www.flowbirdapp.com)

Flowbird Italia ricorda all'utente che l'utilizzo di un telefono cellulare o di qualsiasi altro dispositivo durante la guida costituisce un pericolo. Flowbird Italia raccomanda di non utilizzare questo servizio durante la guida di un veicolo. Flowbird Italia non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o incidenti causati dall'utilizzo del servizio Flowbird o dell'account durante la guida di un veicolo.

Articolo 3. Definizioni

In queste condizioni generali di servizio, i seguenti termini hanno il significato specificato di seguito:

  • Applicazioni mobili Flowbird: applicazioni disponibili sulle piattaforme di download dedicate ai tipi di dispositivi mobili supportati dal servizio Flowbird.
  • Account Flowbird: account tecnico con cui l'utente è identificato sul servizio Flowbird; viene creato dall'utente a suo nome durante la registrazione sul sito web my.flowbird.com tramite la app mobile Flowbird, oppure sul sito web mobile m.flowbird.com.
  • Gestore: persona giuridica o autorità che gestisce il servizio di parcheggio.
  • Servizio Flowbird o servizio: il servizio fornito, attraverso il quale le tariffe per la sosta vengono pagate in conformità alle condizioni riportate in questo documento.
  • Sito web Flowbird: sito web in comproprietà e controllato da Flowbird Italia e da eventuali successori, attualmente raggiungibile al seguente indirizzo: www.flowbird.com
  • Utente: la persona che crea l'account.
  • Telefono utente: telefono utilizzato dall'utente che ha le funzionalità e gli abbonamenti richiesti (piano voce e/o piano dati) per accedere al servizio, o numero di telefono cellulare inserito nell'account.
  • Biglietto: riepilogo dell'ordine relativo alle tariffe per la sosta visualizzate nella schermata della home page delle applicazioni mobili e dei siti web Flowbird, che comprende le voci elencate all'art. 8.
  • Flowbird Italia: azienda che gestisce il servizio Flowbird in Italia.

Articolo 4. Oggetto

Flowbird Italia offre un servizio di pagamento da remoto delle tariffe per la sosta nei parcheggi a pagamento chiamato Flowbird su richiesta di un gestore. Queste condizioni generali di servizio definiscono i termini per l'utilizzo del servizio Flowbird da parte dell'utente.

Articolo 5. Accettazione delle condizioni generali di servizio

Qualsiasi conferma da parte dell'utente del pagamento di una tariffa per la sosta in un parcheggio, indipendentemente dal mezzo di pagamento utilizzato (sito web mobile, applicazioni mobili, sito web Flowbird, risposta vocale interattiva, call center, SMS), è da intendersi come accettazione integrale delle presenti condizioni generali di servizio da parte dell'utente.

L'utente riconosce pertanto di essere perfettamente a conoscenza delle presenti condizioni generali di servizio all'atto della creazione del proprio account e, al momento del pagamento, delle condizioni speciali di vendita indicate dal gestore o in vigore presso il parcheggio (costo del/i servizio/i, durata della sosta, ecc.). L'utente dichiara espressamente di accettare senza riserve e di acconsentire alle presenti condizioni generali di servizio, nonché alle condizioni speciali di vendita e/o ai regolamenti locali relativi a eventuali transazioni particolari.

Le presenti condizioni generali di servizio si applicano per l'intero periodo in cui sono disponibili online sul sito web Flowbird. Le condizioni generali di servizio prevalgono su qualsiasi altro termine e condizione presente in qualunque altro documento.

La versione delle condizioni generali di servizio vincolanti per l'utente è quella pubblicata sul sito www.flowbirdapp.com al momento della convalida del pagamento.

 

Articolo 6. Modifiche

Flowbird Italia si riserva il diritto di modificare e aggiornare in qualsiasi momento l'accesso al sito web e a queste condizioni generali di servizio. Tali modifiche e aggiornamenti sono vincolanti per l'utente, che è quindi tenuto a fare periodicamente riferimento a questa sezione allo scopo di verificare le condizioni generali di servizio applicabili.

Per poter usufruire del servizio Flowbird senza limitazioni, l'utente deve accettare la nuova versione delle condizioni generali di servizio.

Prima di confermare l'acquisto del biglietto del parcheggio, l'utente ha la possibilità di rettificare o modificare le sue scelte. Questo meccanismo è accessibile in ogni fase della procedura di acquisto.

Articolo 7. Creazione e gestione dell'account Flowbird

Il ruolo di Flowbird Italia è facilitare il pagamento delle tariffe per la sosta tramite un telefono o un altro dispositivo dotato di accesso a Internet, senza l'obbligo di inserimento dei dati della carta bancaria per ogni pagamento.

Per personalizzare l'account di ogni utente sono richieste come minimo le seguenti informazioni:

  • e-mail
  • login
  • numero di telefono cellulare
  • password per l'accesso al servizio Flowbird

L'utente potrà accedere al servizio Flowbird utilizzando la sua e-mail, il suo login o il numero di telefono cellulare e la password personale.

L'utente potrà anche effettuare l'accesso dal proprio account Facebook, se disponibile.

Il login, l'e-mail o il numero di telefono cellulare, insieme alla password, sono la prova dell'identità dell'utente e sono vincolanti per qualsiasi pagamento effettuato attraverso di essi.

Il numero di targa del veicolo (tenendo conto che è possibile associare più veicoli allo stesso account Flowbird), così come i dati della carta bancaria (numero di carta, data di scadenza, nome del titolare della carta, codice di sicurezza della carta) sono richiesti solo al momento dell'acquisto del primo biglietto di un parcheggio, oppure se le informazioni della carta cambiano (data di scadenza). I dati della carta bancaria non vengono conservati nel sistema informatico di Flowbird, ma presso il fornitore del sistema di pagamento. Un utente può registrare più carte bancarie, ad esempio una per l'utilizzo privato e un'altra per scopi professionali.

L'utente può anche decidere di fornire facoltativamente le seguenti informazioni:

  • Titolo
  • Cognome
  • Nome di battesimo
  • Professione
  • Indirizzo: via, città, paese, stato (se pertinente)

L'utente si impegna a fornire informazioni vere e a non travisare la sua identità e/o a non fornire false identità.

Flowbird Italia si riserva il diritto di chiudere o sospendere eventuali account utente che dovessero contenere informazioni false o non corrette.

Fatta eccezione per i contenuti forniti da Flowbird Italia, l'utente è e rimane responsabile in via esclusiva di ogni contenuto personalizzato del suo account Flowbird. L'utente si impegna ad aggiornare i contenuti ogni volta che è necessario e a garantirne sempre l'accuratezza, la completezza e l'attualità.

L'utente è l'unico responsabile delle conseguenze che possono derivare dall'utilizzo di parte di terzi (autorizzati o meno), a meno che non dimostri che la divulgazione del suo login e della sua password sia riconducibile a un errore imputabile a Flowbird Italia.

Articolo 8. Utilizzo del servizio Flowbird

L'account consente l'utilizzo del servizio Flowbird presso qualsiasi gestore che fornisce il servizio Flowbird in Italia

Utilizzando Flowbird, l'utente può acquistare i seguenti diritti di parcheggio su strada ("on-street"):

  • un biglietto orario
  • un biglietto di lunga durata
  • un permesso elettronico

A seconda dell'ente responsabile del parcheggio, i diritti di parcheggio possono essere acquistati in anticipo e in modo unitario o ricorrente.

L'utente può anche acquistare alcuni diritti di parcheggio in zone riservate diverse dalle strade ("off-street"), in siti che utilizzano le seguenti soluzioni dedicate di Flowbird:

  • Minipark
  • Varioflex

Per un corretto funzionamento del servizio Flowbird può essere necessaria una nuova release; si consiglia all'utente di scaricare sempre l'ultima versione dell'applicazione mobile quando richiesto.

8.1 Avvio di una transazione

In base alle funzionalità selezionate da un gestore, la transazione può essere avviata:

  • seguendo i passaggi richiesti dalle applicazioni mobili
  • seguendo i passaggi richiesti dal sito web
  • seguendo i passaggi richiesti dal sito web mobile
  • seguendo i passaggi richiesti dalla risposta vocale interattiva
  • seguendo i passaggi richiesti via SMS
  • seguendo i passaggi richiesti dal call center
  • con qualsiasi altro mezzo proposto in un secondo momento

La selezione dell'area di sosta avviene mediante geolocalizzazione, in base all'indirizzo o al prefisso. Le tariffe per la sosta variano a seconda di quest'area. L'utente deve assicurarsi che la tariffa pagata per acquistare il biglietto del parcheggio tramite Flowbird corrisponda alla tariffa per la sosta applicabile all'area in questione. Un eventuale errore o omissione dell'utente in tal senso lo espone al rischio di una contravvenzione.

L'eventuale scelta del tipo di utente del servizio è responsabilità dell'utente. Un utente che seleziona un tipo di utente del servizio per cui non ha acquistato i diritti dalla città si espone al rischio di una contravvenzione.

In caso di pagamento avviato tramite SMS, il pagamento viene effettuato direttamente in base alle informazioni fornite dall'utente per il veicolo registrato come "veicolo predefinito" (impostazione modificabile sul sito web).

Flowbird Italia non può essere ritenuta responsabile di un eventuale utilizzo fraudolento del servizio, di un eventuale uso improprio del servizio o di errori commessi dall'utente.

Il prezzo comprende il costo del parcheggio stabilito dal gestore, il costo del servizio in base alle opzioni selezionate e le eventuali tasse applicabili.

Dopo la convalida del pagamento, l'importo corrispondente alla tariffa per la sosta nel parcheggio viene addebitato sul conto bancario (carta Ltdl) inserito nell'account Flowbird. Il pagamento è effettuato in [valuta applicabile].

Il biglietto è considerato valido per l'utilizzo da parte dell'utente solo se si verifica una delle seguenti circostanze:

  • visualizzazione del biglietto nell'elenco dei biglietti in corso di validità del relativo account, in caso di pagamento effettuato tramite il sito web, il sito web mobile o le applicazioni (interfaccia del biglietto valido accessibile da tutti questi strumenti)
  • ricezione del SMS di conferma, in caso di pagamento effettuato tramite SMS
  • conferma verbale dalla risposta vocale o dal call center al momento del pagamento

L'utente riceve segnalazione di conferma o rifiuto del pagamento. In caso di dubbi sulla conferma o sul rifiuto del pagamento e/o in assenza di una conferma o rifiuto del pagamento, l'utente deve mettersi in contatto con l'assistenza clienti. Poiché in questa eventualità il biglietto potrebbe non essere stato convalidato, l'utente è invitato a pagare la tariffa per la sosta nel parcheggio con qualsiasi altro mezzo a sua disposizione. Qualora l'utente omettesse di provvedere al pagamento, il gestore potrà applicare una sanzione di cui Flowbird Italia non ha alcuna responsabilità.

Il buon esito del pagamento dipende dalla costanza con cui l'utente tiene aggiornati i dati della sua carta bancaria. L'utente si impegna a non effettuare il pagamento con una carta scaduta o su un conto su cui non dispone di fondi sufficienti. Flowbird Italia non è responsabile di eventuali contravvenzioni che possono essere elevate prima della convalida del biglietto.

L'utente prende atto e accetta che alcuni dei suoi dati saranno necessariamente divulgati a terzi nell'ambito delle procedure di elaborazione dei pagamenti.

Trascorso il tempo di sosta su un biglietto, il cliente può optare, a sua scelta, tra la consultazione, l'esportazione e/o la stampa tramite il sito web Flowbird.

Ogni nuovo biglietto acquistato senza essere vicino al veicolo comporta un possibile rischio di contravvenzione, di cui Flowbird non può essere ritenuta responsabile.

8.2. Estensione del biglietto

L'utente può estendere in qualsiasi momento la validità di un biglietto già emesso tramite l'interfaccia "biglietti in corso di validità", accessibile dall'applicazione o da qualsiasi dispositivo collegato da cui il servizio è fruibile, a condizione che il biglietto non sia scaduto, che non sia stato raggiunto il tempo massimo di sosta previsto dalla politica tariffaria del gestore e che il gestore accetti estensioni di validità dei biglietti.

8.3. Interruzione di una transazione di parcheggio

Se l'ente che gestisce il parcheggio ha sottoscritto l'opzione "stop", l'utente può interrompere una transazione in corso non ancora terminata, dall'applicazione o da qualsiasi dispositivo collegato da cui il servizio è fruibile; in questo caso specifico, il pagamento della tariffa per la sosta nel parcheggio (più le spese di servizio, se applicabili) viene effettuato al momento dell'interruzione della transazione di parcheggio, e non quando è iniziata.

8.4. Informazioni riportate sul biglietto

Il biglietto contiene le seguenti informazioni:

  • un numero di biglietto unico
  • il numero di targa della vettura utilizzata
  • la località di sosta e il relativo codice di zona
  • il tipo di utente
  • un'ora di inizio e di fine sosta e/o la durata della sosta
  • l'importo pagato dall'utente
  • la durata della sosta gratuita, se applicabile
  • l'ammontare delle tasse, se applicabile, come parte dell'importo pagato
  • l'ammontare delle spese di servizio, se applicabili, come parte dell'importo pagato

 

Articolo 9. Prezzo e pagamento

La registrazione al servizio Flowbird è gratuita.

Alla tariffa per la sosta nel parcheggio vengono aggiunte le spese di servizio per l'utilizzo del servizio Flowbird. Prima del completamento della transazione viene mostrato all'utente il costo totale. Le spese di servizio variano da località a località.

L'utente è responsabile di tutte le spese associate al suo dispositivo e per l'accesso a Internet.

L'utilizzo del servizio Flowbird è soggetto a tutte le regole del gestore, tra cui, a titolo puramente esemplificativo: prezzi, fasce di prezzo, limiti di tempo del parcheggio, prezzi massimi o minimi applicati, durata delle soste, orari e condizioni di estensione.

I prezzi del servizio di parcheggio e le tariffe del gestore sono quelli stabiliti e applicabili alla data di utilizzo del servizio. Per ogni acquisto iniziato dall'utente, l'importo della transazione, incluse eventuali tasse e spese di servizio (se presenti) del gestore, sarà fatturato sul conto bancario associato alla carta bancaria inserita nell'account. L'utilizzo del servizio Flowbird si aggiunge ad altri metodi di pagamento resi disponibili dal gestore.

Se il servizio Flowbird subisce un'interruzione dovuta a motivi tecnici o di qualsiasi altra natura, il pagamento delle tariffe richieste per la sosta in un parcheggio deve essere effettuato dall'utente con qualsiasi altro metodo di pagamento messo a disposizione dal gestore. L'utente può accedere alla cronologia delle sue transazioni di parcheggio in qualsiasi momento.

Articolo 10. Sicurezza e riservatezza dei pagamenti

I dati della carta bancaria utilizzata (numero di carta, data di scadenza, numero di sicurezza) nel servizio Flowbird sono gestiti in modo sicuro da un fornitore di servizi bancari in possesso della certificazione pci-dss (payment card industry-data security standard) o di una equivalente.

Articolo 11. Responsabilità

Flowbird Italia è l'unico responsabile di eventuali perdite o danni diretti causati dalla e nei limiti della propria colpa o di un atto illecito. La responsabilità di Flowbird Italia è limitata all'importo massimo di un biglietto per la sosta.

In nessun caso Flowbird Italia risponde di eventuali danni diretti, speciali o indiretti. Flowbird Italia non sarà responsabile di eventuali danni di qualsiasi genere che possono derivare da un uso improprio del sito web Flowbird, delle applicazioni per smartphone, degli SMS, della risposta vocale interattiva e/o del call center.

In particolare, Flowbird Italia non può essere ritenuto responsabile di eventuali rischi connessi all'utilizzo di Internet, come la sospensione del servizio, l'intrusione o la presenza di virus informatici, la perdita di file, il malfunzionamento e/o l'interruzione delle reti mobili, ovvero di qualsiasi altro utilizzo fraudolento di dati personali, come il furto d'identità.

Poiché le operazioni di pagamento online sono complesse e coinvolgono più parti, si riconosce espressamente che Flowbird Italia non può essere ritenuta responsabile di eventuali incidenti che si dovessero verificare sull'infrastruttura che non gestisce o su cui non esercita alcun controllo. Non è pertanto possibile ricercare responsabilità per eventi la cui origine è a monte o a valle. In particolare, Flowbird Italia non è responsabile di perdite o danni derivanti da un pagamento effettuato con la carta dell'utente, da un malfunzionamento in cui è implicato un terzo (ad esempio, un problema di connettività a Internet con i processori di pagamento).

Flowbird Italia non risponde di eventuali danni cagionati all'utente o a terzi da un caso di forza maggiore o da un evento al di fuori del ragionevole controllo di Flowbird Italia

Articolo 12. Licenza per il software e altri diritti di proprietà intellettuale

Flowbird Italia concede all'utente, il quale accetta, una licenza non trasferibile di accesso illimitato ai propri siti web Flowbird e alle applicazioni per smartphone, esclusivamente per l'utilizzo personale in relazione all'uso e alla manutenzione dell'account utente. Questa licenza non include la rivendita o l'uso commerciale del servizio Flowbird, la raccolta o l'utilizzo di informazioni, la descrizione di prezzo, eventuali utilizzi derivanti da questo sito o dal suo contenuto, il download o la copia di informazioni dell'account a beneficio di terzi, l'eventuale utilizzo della ricerca di dati, di sistemi automatizzati o di altri strumenti di raccolta o estrazione dei dati.

È fatto divieto di riprodurre, duplicare, copiare, vendere, rivendere, visitare o sfruttare in altro modo i materiali o le informazioni di Flowbird Italia per scopi commerciali senza il consenso scritto esplicito di Flowbird Italia.

Tutti gli elementi audiovisivi del sito web Flowbird, le applicazioni per smartphone Flowbird, così come la grafica, i loghi, le intestazioni di pagina, le icone, gli script, i nomi dei servizi, compresa la tecnologia sottostante, sono di proprietà esclusiva di Flowbird Italia e sono protetti. In tale ambito, è consentito solo l'utilizzo qui definito in modo specifico.

È vietato ogni altro utilizzo non espressamente autorizzato in via preventiva.

Nell'effettuare il collegamento ai siti web, l'utente si impegna a non copiarne o a scaricarne il contenuto, in tutto o in parte.

Articolo 13. Perdita, furto e uso non autorizzato

L'utente è responsabile di ogni utilizzo del suo account, comprese le transazioni effettuate da una persona autorizzata a utilizzare il suo telefono, il suo account o la sua password.

Qualora l'utente dovesse venire a conoscenza di un uso fraudolento del suo account o della sua password, dovrà immediatamente informare Flowbird Italia contattando il: [Numero di telefono]. Tale informazione dovrà quindi essere confermata per iscritto tramite l'invio di una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: [Nome azienda + indirizzo]

In caso di smarrimento o furto del dispositivo utilizzato dall'utente per effettuare l'accesso o della carta bancaria associata all'account, l'utente dovrà informare immediatamente il proprio operatore telefonico/provider di servizi Internet o l'ente che ha emesso la carta bancaria non appena verrà a conoscenza di tali eventi. In entrambi i casi, Flowbird Italia raccomanderà all'utente di procedere alla chiusura del suo account e/o all'aggiornamento delle relative informazioni, in conformità alle disposizioni di cui all'art. 16 del presente documento, al fine di ridurre al minimo qualsiasi rischio di uso fraudolento.

Articolo 14. Risoluzione di controversie inerenti al servizio

14.1. Controversie inerenti al servizio di parcheggio

Flowbird Italia non si impegna a fornire servizi di parcheggio, servizi di riscossione delle tariffe per la sosta nei parcheggi o emissione di multe.

Flowbird Italia non si assume responsabilità legale, amministrativa o di altra natura, in caso di controversie inerenti al servizio di parcheggio che rientrano nella sfera delle responsabilità esclusive del gestore.

In caso di controversie relative al servizio di parcheggio, ogni pretesa andrà avanzata nei confronti del gestore responsabile del servizio di parcheggio. A sostegno della richiesta avanzata, l'utente potrà allegare il biglietto del parcheggio, che può essere esportato o stampato dal sito web Flowbird.

14.2. Controversie inerenti al servizio Flowbird

In caso di problemi tecnici relativi all'account Flowbird, l'utente può accedere al sito web Flowbird per consultare le FAQ disponibili online, oppure contattare il servizio di assistenza; sul sito web Flowbird sono riportati i dettagli del servizio di assistenza e le condizioni per accedervi.

Articolo 15. Dati personali

I dati personali dell'utente richiesti nell'ambito del servizio Flowbird sono essenziali per il corretto funzionamento del servizio.

Il trattamento di tutti i dati personali forniti avviene in conformità ai criteri di sicurezza e all'informativa sulla protezione dei dati personali, consultabili sul sito web Flowbird. I dati personali vengono conservati fino a quando l'utente non richiede la chiusura del proprio account Flowbird.

Fatto salvo il diritto dell'utente di esercitare l'opzione di opt-out, Flowbird Italia o altre aziende possono inviare all'utente offerte commerciali relative ai propri prodotti e servizi. Ogni volta che l'utente riceve un'e-mail può specificare di voler esercitare l'opzione di opt-out, modificando in qualsiasi momento le preferenze del suo account utente Flowbird.

Flowbird Italia può utilizzare le informazioni dell'account, comprese le informazioni riservate, per l'elaborazione interna dei dati delle transazioni di parcheggio o per l'analisi statistica.

 

Articolo 16. Chiusura dell'account

Flowbird Italia si riserva il diritto di chiudere l'account utente in qualsiasi momento per qualunque ragione o senza alcuna ragione. Un'eventuale chiusura in tal senso non influisce su alcuna tariffa per la sosta nel parcheggio in corso pagata dall'utente, né sugli obblighi di Flowbird Italia esistenti al momento della chiusura. L'utente può chiudere il suo account gratuitamente e in qualsiasi momento tramite l'invio di un'e-mail.

I dati personali dell'utente vengono resi anonimi al ricevimento della richiesta di chiusura dell'account.

Articolo 17. Durata

Le presenti condizioni generali di servizio si applicano per l'intero periodo in cui sono disponibili online sul sito web Flowbird.

Articolo 18. Cessione

Flowbird Italia si riserva il diritto di cedere a terzi propri diritti e obblighi derivanti dal presente accordo.

Articolo 19. Clausola salvatoria

L'invalidità di qualsiasi disposizione delle presenti condizioni generali di servizio, come stabilita da un tribunale della giurisdizione competente, non pregiudica la validità delle restanti clausole del contratto.

Articolo 20. Legge applicabile

Queste condizioni generali di servizio sono disciplinate dalle Legge vigente in Italia.

Articolo 21. Lingua

Queste condizioni generali di servizio e le condizioni speciali sono redatte in lingua [lingua].

Articolo 22. Controversie

Queste condizioni generali di servizio sono disciplinate dalla Legge vigente in Italia

In caso di controversia, l'utente è tenuto a informarne per iscritto Flowbird Italia entro 30 giorni dal momento in cui viene a conoscenza delle relative motivazioni.

Qualora la controversia non potesse essere risolta direttamente tra l'utente e Flowbird Italia, la sua risoluzione sarà demandata al tribunale competente.